espresso italiano

NATIVO: BUONO, EQUO E SOLIDALE,
DA AGRICOLTURA BIOLOGICA.

Caffè Nativo ha una lunga esperienza da raccontare.

CAFFÈ NATIVO: BUONO, EQUO E SOLIDALE. DA AGRICOLTURA BIOLOGICA.

Goppion è certificata da Fairtrade, un tempo Transfair, fin dal 1995.  L’esperienza nella lavorazione del prodotto equo e solidale e proveniente da agricoltura biologica era nata già prima, circa nel 1986, quando C.T.M. (Cooperazione Terzo Mondo), oggi Altro Mercato, ci chiedeva di lavorare il caffè per loro conto; sarebbe stato l’inizio della loro diffusione in Italia, fatto che ricordiamo con molto rispetto perché apriva temi sociali importanti e perché diventava, per noi, l’inizio di una nuova esperienza che ci avrebbe avviati verso la produzione di Nativo.

Abbiamo affrontato lo studio del packaging di Nativo guardando al luogo dal quale il caffè arrivava e che, inizialmente, era messicano.

Volevamo un pack diverso, che narrasse la nostra esperienza ma anche temi nuovi, inesplorati.

Il colore delle terre e della pittura del 1900 di quei luoghi suggerirono all’agenzia che ci seguiva, un fondo dipinto a mano dove tazzine e mani raccontano il raccolto a mano, ma anche l’inizio di un cambiamento nel rispetto del lavoro di uomini e donne nei paesi del Sud del mondo. Sopra, un logo graffiato che racchiude le peculiarità del prodotto e che diviene, quasi, un timbro rurale. 

Nel 1999 vinciamo un premio per il packaging e per suoi contenuti: nel logo con il nome Nativo convivono la certificazione organica, quella etica, il 100% Arabica e il nome della nostra azienda a garantirne la lavorazione fatta secondo standard accurati; un podio dell’Art Directors Club Italiano al Grand Prix Design – Brand Identity sui cui sale l’agenzia con la direzione creativa di Fabio Fedrigo. È una esperienza che ricordiamo con molto entusiasmo.  Era l’inizio di una metamorfosi; da quel momento il packaging dei nostri prodotti diventerà un’occasione per raccontare esperienze, tradizioni, segni, luoghi. Non ci basta cambiarne il nome, ci piace narrarne i sapori così ricercati e selezionati, così amati e perfezionati. Ogni miscela è diversa e giusto è che sia narrata in modo straordinario.

Caffè Nativo è oggi composto da caffè provenienti da coltivazioni biologiche che scegliamo tra il Centro e il Sud America. Spesso utilizziamo caffè peruviani oppure dell’Honduras, con il preciso obbiettivo di mantenere continuità gustativa caratterizzata da un gusto dolce, il cui gusto risulta intenso e ben bilanciato con sfumature di cacao e sentori fruttati. Di corpo pieno e retrogusto vivace di cacao.

Il sistema utilizzato per la decaffeinizzazione di Nativo Deca in lattina, è a CO2 nel suo stato gassoso che assicura l’estrazione della caffeina con estrema selettività. Si tratta di un sistema raffinato che lascia inalterato l’aroma del caffè. La particolare procedura di produzione esalta le caratteristiche originarie del prodotto all’interno della severa regolamentazione necessaria a differenziare un prodotto biologico.

Certificato Fairtrade e CCPB.

  • Nativo - Macinato (250G)

     6,80

    Caffè Nativo: buono, equo e solidale. Da agricoltura biologica.

  • Nativo - Grani (250 g)

     7,70

    Caffè Nativo: buono, equo e solidale. Da agricoltura biologica.

  • Nativo Decaffeinato - Macinato

     7,95

    Caffè Nativo: buono, equo, solidale, deca. Da agricoltura biologica.